CORSO BASE DI DANZA DEL VENTRE

OPEN LESSON GIOVEDI 29 SETTEMBRE 2022

Il Corso base della Ecole de Danse Orientale, condotto da Silvia Petri, è aperto a tutti e si svolge direttamente sul palco del Teatro Ivelise.
La Danza Orientale (Raqs Sharqi), conosciuta come Danza del Ventre (o Bellydance), è un'Arte appartenente alla cultura mediorientale e, abbracciando un territorio molto vasto, si caratterizza per la presenza di numerosi stili diversi fra loro, dai più tradizionali a quelli più moderni, sviluppati sotto l’influenza occidentale. Come un mosaico, la Danza Orientale si compone così di tanti tasselli e colori, e la grande varietà di movimenti, di musiche e ritmi, di strumenti e costumi rendono quest’Arte spettacolare sotto ogni punto di vista. Eleganza, sensualità, femminilità, gioia e divertimento sono alcuni fra gli ingredienti principali di questa disciplina, la quale se praticata con costanza può portare a diversi benefici per la mente e il corpo. La danza orientale è particolarmente adatta per sviluppare la flessibilità di parti del corpo di solito poco utilizzate, musicalità ed espressività.
Il percorso si sviluppa su due cicli: un primo quinquemestre (da ottobre 2022 a gennaio 2023) ed un secondo quadrimestre (da febbraio 2023 a giugno 2023), con lezioni a cadenza settimanale. Oltre alla preparazione delle coreografie, il programma prevede materie speciali di approfondimento come: Costume, Recitazione, Storia e Musica. Tra gli obiettivi del percorso c'è la preparazione di una coreografia da inserire nel palinsesto di uno dei format della Stagione del Teatro Ivelise.

 

               PROGRAMMA:

  • prevede esercizi di riscaldamento
  • rafforzamento ed isolazione della muscolatura e del corpo (con particolare attenzione a respirazione corretta, postura e gestione del peso)
  • conseguente studio progressivo dei movimenti e dei passi caratteristici di questa danza
  • sequenze studio dei passi che comporranno, alla fine del percorso, una coreografia da portare in scena.
  • Il Costume nella Danza Orientale (materia speciale a cura di Silvia Petri)
  • Recitazione - interpretazione del personaggio nel contesto della coreografia (materia speciale a cura di Brenda Monticone Martini)
  • Storia della danza Orientale - dalle movenze alle combinazioni base (materia speciale a cura di Ai-Khanum)
  • Musica - strumenti per la musica dal vivo - dalla scoperta  all'improvvisazione (materia speciale a cura di Silvia Petri)

 

 

CORSO IN PARTENZA DAL 6 OTTOBRE 2022
TUTTI I GIOVEDI 
DALLE ORE 19.15 ALLE ORE 20.30

 


Silvia Petri
Performer, Insegnante di Danza Orientale e Percussionista

 

Inizia il suo viaggio nel mondo mediorientale nel 2011,all'età

di 22 anni, quando scopre la danza orientale e se ne innamora perdutamente, cominciando una ricerca costante e frenetica

che la porterà ad approfondire ogni aspetto legato a questo linguaggio tipico dell'Egitto e diffusosi poi nel resto del

mondo. Studia con maestri di fama nazionale ed internazionale che la portano ad apprendere svariati stili, dal

raqs sharqui più puro, alla tribal fusion, fino ad approdare al folklore egiziano. Consapevole che "la danza è trasposizione

fisica della musica", presto si avvicina alla percussione araba, dapprima ai sagat (cimbali utilizzati e in danza dalla

ballerina stessa e in musica) i quali diventano un vero e proprio prolungamento delle sue dita, successivamente al doff

(tamburo a cornice) ed infine alla darbuka (tamburo a clessidra tipico del mondo arabo), consolidando la sua convinzione relativa

alla necessaria inscindibilità che sussiste tra l'arte della danza e quella della musica. Ad oggi è membro dell'"Ismail Oriental

Dance"(nuova formazione),gruppo creato e diretto dal maestro Saad Ismail, pioniere della danza orientale in Italia; si esibisce come

ballerina e musicista in occasione di eventi privati e manifestazioni artistico-culturali ed insegna danza e percussioni arabe.

Dal 2022 insegna ne L'ècole de danse orientale del Teatro Ivelise.