CRESCERE CON IL TEATRO

Corso di Recitazione dai 7 ai 12 anni

A.A. 2019-2020
tutti i martedì dalle ore 17 alle ore 19

LEZIONE DI PROVA GRATUITA MARTEDI 24 SETTEMBRE 2019

Cosa vuol dire crescere con il teatro?

Vuol dire sviluppare doti come la fantasia, la creatività e il senso critico.

Il corso diretto da Marco Pratesi, regista e attore, in collaborazione con l'Associazione Culturale EmozionArte è il LUOGO dove i piccoli si avvicinano al "piacere del gioco teatrale" in un'atmosfera socializzante e non competitiva. Il bambino potrà trovare nel teatro uno strumento di stimolo alla scoperta di sè e della propria capacità, sensibilità, creatività e condivisione. 

 

Gioco e divertimento saranno le parole chiave in uno spazio neutro dove dare sfogo alle capacità teatrali individuali e di gruppo. Uno spazio in cui immergersi sia fisicamente che mentalmente, prendendone consapevolezza.

 

Verranno inizialmente proposti giochi mirati alla creazione del “gruppo”, per poi coinvolgere i bimbi in un lavoro di gruppo, fondamentale per stimolare la fantasia. Saranno i bambini stessi, con la loro fantasia e le loro idee a dar vita a dei veri e propri personaggi nel corso dell'anno.

Successivamente, attraverso un percorso di giochi basato sulla creatività e sulla recitazione, forniremo ai bambini gli strumenti per assimilare i personaggi creati.

A fine corso verrà realizzato un saggio sul palco del Teatro Ivelise, che avrà preso vita nel corso dell'anno, dove ogni bambino racconterà la storia creata grazie alla propria fantasia.

 

Le lezioni si terranno a Teatro Ivelise, via Capo d'Africa n.8/12, Roma. 

Marco Pratesi

Attore, Regista e Insegnante.

 

Diplomato presso l'Accademia Artisti nel 2013, vince la borsa di studio per il conseguimento del master, partecipa a diversi workshop tra cui “Il potere dell'attore” tenuto da Ivana Chubbuck e il workshop di espressione corporea tenuto da Hal Yamanouchi.

Si interessa principalmente al mondo teatrale, approfondendo le metodologie di Mejerchol'd, Strasberg e più di tutti Stanislvaskij.

Debutta in teatro nel 2014 con la trasposizione teatrale di “Invito a cena con delitto” di Neil Simon, diretto da Saverio Deodato.

Nel tempo partecipa a diversi spettacoli teatrali, inizia ad interessarsi anche al cinema e prende parte al video musicale dei nova X “Stranger in the mirror” e la pubblicità per Enel “Incroci”.

Nel 2017 inizia ad interessarsi all'insegnamento ed apre l'Associazione Culturale Emozionarte, di cui è Presidente. Inizia così a collaborare con le case famiglia sul territorio romano, tra le più importanti ricordiamo “La casa verde”.

Si inizia così ad occupare del teatro di beneficenza per i più piccoli, organizzando giornate di teatro gratuite con “Save the Children” e con l'ospedale Bambin Gesù di Roma.

Continuando a lavorare come attore prende parte al cortomentraggio “TEMPISMO” e successivamente viene scelto per il film “Aquile Randagie”, regia di Gianni Aureli, che è stato selezionato e proiettato in anteprima al “Giffoni Film Festival”.

Dal 2019 entra a far parte della squadra degli insegnanti del Teatro Ivelise.